PostHeaderIcon Certificato delle misure: guida alla lettura e all'utilizzo

Come leggere il documento

Al termine delle misure effettuate con Ne.Me.Sys. l’utente può scaricare le risultanze delle prove nella propria area riservata. I risultati delle misure sono contenuti in un certificato in formato pdf, assieme ai dati dichiarati dall’intestatario della linea. Il pdf conterrà due codici separati, il primo si riferisce alla misura effettuata, il secondo è un codice di sicurezza. Per ogni utente che ritenesse necessario verificare autonomamente l’integrità del file una volta scaricato, sarà possibile effettuare un controllo a partire dal file. Nell’area riservata infatti, oltre al pdf sarà presente un ulteriore codice, ottenuto dal file (pdf) mediante algoritmo di cifratura MD5. Tale operazione (generazione dell’MD5) potrà essere effettuata autonomamente dal singolo utente e confrontata con il valore riportato nell’area riservata.
Il documento pdf è organizzato a blocchi nel modo seguente:

PostHeaderIcon   Blocco 1 - Identificativi
Vengono riportate due stringhe alfanumeriche di 32 caratteri. La prima, identificativo misura, riporta la licenza del software scaricato dall’utente; si tratta della stringa che viene fornita in fase di registrazione e che permette, in modo univoco, l’attivazione della copia di Ne.Me.Sys. scaricata sul computer del singolo utente. La seconda stringa, codice documento, è una stringa univoca che riconduce al singolo documento. Tramite questa stringa, è possibile, anche dopo molti giorni risalire al documento prodotto in seguito alla specifica sessione di misura.
PostHeaderIcon   Blocco 2 - Dati utente
Vengono riportati i dati identificativi (nome, cognome, indirizzo, codice fiscale) dell’utente. Questi dati sono gli stessi forniti dall’utente all’atto della compilazione del form di registrazione al sito misurainternet.it; si ricorda che il documento, per essere valido ed utilizzabile ai fini di un eventuale recesso, deve riportare i dati relativi all’intestatario del contratto .
PostHeaderIcon   Blocco 3 - Dati contratto
Viene riportato il numero telefonico relativo alla linea oggetto di verifica, il nominativo del provider e l’indicazione del contratto. I dati vengono ricavati da quanto fornito dall’utente in fase di registrazione .
PostHeaderIcon   Blocco 4 - Dati generici misura
Riporta data e ora di inizio/fine attività di misura, sistema operativo utilizzato dalla macchina mediante la quale è stata effettuata la sessione, NAP di riferimento e gli IP pubblici usati dal client nel trasferimento da/verso server
PostHeaderIcon   Blocco 5 - Risultati
É la parte del documento che deve essere confrontata con quanto dichiarato dagli operatori. Per confrontare i dati di misura riportati nelle tabelle con gli impegni contrattuali dell’operatore è sufficiente collegarsi al sito www.misurainternet.it alla pagina “Trasparenza dell’offerta Internet”. I dati da confrontare sono i seguenti.

   PostHeaderIconBanda minima in download

   PostHeaderIconBanda minima in upload

   PostHeaderIcon Ritardo di trasmissione dati : ossia il tempo massimo impiegato per la trasmissione di un pacchetto dati (PING).

   PostHeaderIconTasso di perdita : Probabilità di perdita, ossia la probabilità che i pacchetti di PING siano trasmessi con successo

Rilascio anticipato del certificato delle misure (PDF)

A volte è possibile che alcune misure presentino dei valori di banda che violano i parametri contrattuali stabiliti dall'operatore. In questi casi Ne.Me.Sys. rileva la palese violazione e dà all'utente la possibilità di avere il certificato delle misure con rilascio anticipato, non attendendo quindi il completamento delle 24 fasce orarie. Nel caso di rilascio anticipato l'utente sarà avvisato, tramite l'interfaccia grafica, della possibilità di scaricare il proprio pdf delle misure, associato alla licenza Ne.Me.Sys. in uso, dalla propria area riservata sul sito www.misurainternet.it.

In particolare, l'interfaccia grafica avvisa l'utente che è stata ricevuta una comunicazione dal server centrale che elabora le misure dell'utente e nella finestra dei messaggi viene scritto l'avviso:

Avviso: Gli impegni contrattuali del tuo operatore non sono rispettati. Da questo momento puoi scaricare il certificato delle misure dalla tua area personale, oppure puoi proseguire con le misure per avere una caratterizzazione completa della tua linea.

Per la comprensione del documento che certifica i test effettuati e restituisce i risultati delle misure (certificato pdf) si rimanda al paragrafo precedente.


Istruzioni per l'uso della misura effettuata

Il sistema di misura e il software Ne.Me.Sys. sono stati progettati per essere utilizzati per la valutazione delle connessioni ad Internet da postazione fissa; è inutile procedere alle misure da una connessione mobile in quanto le rilevazioni non avranno alcun valore.

Il programma, provvede a lanciare più sessioni di misura che hanno lo scopo di valutare la qualità della connessione in ogni ora della giornata; al termine sarà possibile generare un documento in formato pdf riportante i risultati delle misure effettuate. Tale documento viene generato accedendo alla propria area riservata tramite i codici di accesso rilasciati al momento della registrazione.

Il documento pdf generato attraverso Ne.Me.Sys. può essere utilizzato dall’utente come elemento probatorio nei casi in cui quest’ultimo volesse effettuare un reclamo nei confronti dell’operatore o esercitare il diritto di recesso, dopo aver confrontato i risultati con le promesse contrattuali delle prestazioni della connessione fornite dall’operatore.

Al termine della sessione di misura sarà possibile stampare dall’area personale un pdf certificato con i risultati delle proprie misure. I valori riportati sul documento possono essere confrontati con quanto promesso dall’operatore.
Nel caso in cui l’utente finale rilevi valori peggiori rispetto a quanto garantito dall’operatore, il risultato di tale misura costituisce prova di inadempienza contrattuale e può essere utilizzato, come strumento di tutela al fine proporre un reclamo per richiedere il ripristino degli standard minimi garantiti.
Ove, trascorso un lasso di tempo, non vengano ristabiliti i livelli di qualità contrattuali, una seconda misura sempre effettuata con Ne.Me.Sys., che confermi valori peggiori rispetto a quanto garantito dall’operatore, può essere utilizzata come strumento di recesso senza penali.

    ATTENZIONE: tra due misure effettuate a qualsiasi titolo, deve comunque trascorrere un tempo minimo. Questo tempo attualmente è fisato a 45 giorni a partire dal ricevimento del file pdf con i risultati delle proprie misure. Si noterà come i tempi mediamente coincidono con quelli di reclamo / recesso. Se, dopo il terzo giorno dall’inizio, la misura non va a buon fine, non scatta l’intervallo di tempo, l’utente pertanto può iniziare un nuovo login ed effettuare una nuova misura.